25 novembre 2019

Ieri sera si è gridato a gran voce in tutto il mondo Basta! Basta alla violenza contro le donne, basta ai soprusi, alle prepotenze, alle ingiustizie nei loro confronti! E’ ora di uscire allo scoperto! Grazie al contributo fotografico donato dalla Caravan Films Rome, si è potuta testimoniare la magnifica serata. Con il cast artistico a cura di Francesca Piggianelli Presidente di Romareventi, i partecipanti all’evento hanno avuto la possibilità di riflettere sul tema nel segno della prevenzione, grazie ai racconti di alcuni sfortunati diretti interessati e alla convivialità della serata, resa gradita da un’apericena. Gimmy Ghione in compagnia di un’altra donna dello spettacolo Daria Baykalova hanno coinvolto i presenti in sala con domande e momenti di riflessione. Gli attori Miriam Galanti e Gilles Rocca con la loro presenza, hanno fatto da testimonial all’evento benefico. Nel parterre non potevano mancare esponenti illustri delle Istituzioni quali la Vicepresidente del Senato Anna Rossomando, medici e professionisti tra i quali Andrea Bernetti Presidente Centro Ascolto Uomini Maltrattati; Giovanni Pini Presidente del Centro Nazionale bullismo; in compagnia di Sabrina Knaflitz; il regista Giuseppe Aquino; il Matrimonialista Marco Meliti; Marina di Foggia Vicepresidente Itis Einaudi, naturalmente accolti dalla padrona di casa Lucia Viscio Past President Rotary Roma Cassia insieme alla penalista Ilenia Guerrieri e dalla Vicepresidente di Equilibra Onlus Marina Zuccarelli. Tra le note musicali ha partecipato Nicola Pomponi in arte Setak con una canzone in dialetto abruzzese dedicata ai suoi nonni; e per concludere la partecipazione dei Club Rotary Roma Olgiata; Roma Aniene; Roma Foro Italico e Roma Centenari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi