Les vêpres siciliennes

di Alberto Rizzo

La storia ci ha insegnato che “I Vespri Siciliani” hanno rappresentato una fondamentale tappa della storia siciliana; e vedere questo particolare momento storico tutto italiano, sottolineato con le musiche di Giuseppe Verdi prima e messo in scena dall’Orchestra, Coro e Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma, dimostra quanto sia importante raccontare la storia ancora ai nostri giorni.

Grazie al progetto “Fabbrica” Young Artist Program, diretto da Eleonora Pacetti, già dal 2016, si è sviluppato concretamente l’idea fortemente voluta dal Sovrintendente Carlo Fuortes di favorire la trasmissione di sapere e la promozione di nuovi talenti nel campo dell’opera lirica.

Con il successo della Prima Edizione la “Fabbrica” Young Artist Program, è riuscita nell’ambizioso intento di selezionare 8 cantanti, 3 Maestri Collaboratori, 1 Regista, 1 Scenografo, 1 Costumista e 1 Lighting Designer, per dare loro la possibilità di intraprendere un percorso che, attraverso la pratica quotidiana, li guiderà verso nuovi ed importanti debutti, superando altresì i propri limiti grazie a continue ed importanti sfide.

Ogni partecipante riceverà una borsa di studio mensile di €1.000 seguendo un percorso misto e personalizzato di studio e lavoro presso il Teatro dell’Opera di Roma.

Non vediamo l’ora di vedere questo nuovo ed importante allestimento dal 7/12/2019 al 22/12/2019

Prima Rappresentazione

Martedì 10 dicembre ore 18.00

Repliche

Venerdì 13 dicembre ore 19.00

Domenica 15 dicembre ore 16.30

Martedì 17 dicembre ore 19.00

Giovedì 19 dicembre ore 19.00

Domenica 22 dicembre ore 16.30

In bocca al lupo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi