IL PRIMO CONCERTO INTERATTIVO LIVE

Dalle immagini all’improvvisazione musicale dal vivo! 


di Alberto Rizzo

Ieri sera, giovedì 23 gennaio 2020, il Rotary Club Roma Foro Italico, capitanato dal suo presidente Gaetano Biuso hanno presentato presso l’ Euclide nell’omonima piazza di Roma, un evento unico nel suo genere che ha riscosso un pregevole interesse da parte degli invitati, dal titolo “Il primo concerto in piano interattivo sul cinema”.
Con l’eccellente maestria del pianista Luigi Casabona, che, volendo dare un “numero”, ha totalizzato nel 2019, 26mila ore di ascolto online principalmente negli Stati Uniti, Canada, Regno Unito, Italia e Germania, ha portato le sonorità del suo pianoforte a livelli sublimi, trasmettendo nei presenti emozioni uniche.

Clicca per vederei il video

https://vimeo.com/387123884

Ma di consa si è trattato nello specifico?
Tutto è nato da un idea di Gaetano Biuso Presidente del Rotary Club Roma Foro Italico e dalla visione del visionario regista Giuseppe Aquino

Giuseppe Aquino

che, con i suoi film imperniati sui temi sociali, da più di trent’anni diffonde al pubblico internazionale il desiderio di vedere “oltre”.
Il regista Aquino che firma opere sui vari temi sociali ha sempre molto a cuore i cambiamenti climatici dando testimonianza nel lontano 2008 realizzando il film “Tsunami” specificatamente contro i cambiamenti climatici. Infatti, lo stesso Aquino ci tiene a sottolineare che: “Proprio nel mese di gennaio ricorrono 11 anni da titolo di questo film che ha indubbiamente tracciato la strada per una nuova cinematografia, andandosi ad inserire come finalista in molti festival prestigiosi”.Berlino IFF Marbella IFF , Milano IFF.

Da qui nasce il confronto e l’idea  di creare immagini e musica che potevano regale emozioni e nello stesso tempo dare un messaggio di sensibilizazione al pubblico su questo tema.

La serata di ieri dunque, ha visto per la prima volta il sovrapporsi di emozioni: da una parte la musica ricreata dal vivo dal maestro Luigi Casabona e dall’altra immagini create con la regia in editing, live e in post produzione dal regista stesso. Eleganza ed eccellenza, hanno ricreato una nuova visone della realtà.

Mentre scorrevano le immagini video come ad esempio la migrazione degli uccelli che come ogni cambio di stagione della loro esistenza iniziano il lungo percorso che li porta anche inesorabilmente alla morte a causa dell’inquinamento atmosferico, quando attraversano le citta’ il musicista, osservando per la prima volta le immagini inedite, straordinariamente ne improvvisava le melodie.
Si veniva così quasi virtualmente catapultati nel fantastico mondo del “dietro le quinte” di come si crea la musica per i film.
A conclusione della serata, una performance del tutto inaspettata ed improvvisata della grande artista Elena Bonelli invitata speciale alla serata, che ha regalato una prova quanto mai eccelsa recitando in romanesco un passo de: “Il fattaccio del vicolo del Moro”, accompagnata dalle note improvvisate del maestro Casabona.

Elena Bonelli

Sentiremo certamente ancora parlare di questo primo concerto interattivo firmato, nemmeno a dirlo, dalla Caravan Films Rome  fortemente voluto dal Presidente del Rotary Club Roma Foro Italico Gaetano Biuso ed oggi, solo dopo averlo apprezzato nel suo insieme, ne comprendiamo il motivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi